IL GIRO DI MONZA IN 60 GIORNI - IL PASSAPORTO DELLA CITTÀ

 

Dal 29 gennaio visita Monza e ottieni il Passaporto della città con interessanti notizie, sconti e timbri da collezionare 

 

A partire dal 29 gennaio 2022 il Comune di Monza con i suoi Musei Civici, il Consorzio Villa Reale e Parco, l’Autodromo Nazionale e il Museo del Tesoro e del Duomo propongono ai visitatori il Giro di Monza in 60 giorni attraverso il nuovo “Passaporto della città”.

 

Il giro di Monza in 60 giorni: perché il passaporto?

L'iniziativa prende spunto nel titolo dal celebre romanzo di Jules Verne Il giro del mondo in 80 giorni e offre ai visitatori della città di Monza 60 giorni a disposizione per scoprire ed accedere ai quattro maggiori punti d’interesse di Monza:

​Da qui la scelta di un passaporto, simbolo del viaggio e della scoperta di nuove mete. Una volta ritirato il passaporto (come descritto nel paragrafo successivo), vi verrà apposto un timbro al momento della visita presso ognuno dei quattro luoghi.

Il primo timbro sarà la prova dell’accesso a tariffa intera al primo punto di interesse, così da poterlo mostrare per accedere a tariffa ridotta nei successivi.

Potete iniziare il vostro giro dalla struttura che preferite tra le 4 elencate.

 

Come ritirare il Passaporto della città

I Passaporti saranno rilasciati dalle biglietterie di tutti i partner, corredati di timbro, a seguito di un primo accesso a tariffa piena. Presso le stesse biglietterie e negli Infopoint della città (Infopoint di Piazza Trento e Trieste e Stazione), troverete tutti i materiali informativi dei punti di interesse.

N.B. Per ritirare il passaporto alla Villa Reale è necessario acquistare il biglietto intero direttamente presso la biglietteria, posta al piano terra della Villa. Non è possibile ricevere il passaporto con l'acquisto del biglietto online sul sito della Reggia.

 

Per Informazioni