M@d - MONZA ARTE DIFFUSA

Dal 15 Giu 2020 al 30 Set 2020

Centro storico di Monza

l progetto M@D (Monza @rte Diffusa) nasce dalla domanda se oggi sia ancora possibile proporre mostre, interventi di scultura e installazioni fuori dalle gallerie private, dagli spazi espositivi e musei, per tornare a vivere quella naturale dimensione “ambientale” dei luoghi cittadini in cui incontrare la gente proprio là dove questa vive quotidianamente. È un’idea così folle (MAD in inglese) pensare di ridare la naturale contestualizzazione pubblica alla scultura contemporanea? Secondo questo progetto pare proprio di no. Leo Galleries e il critico/curatore d’arte Matteo Galbiati vogliono ora offrire “una mostra per la città, una mostra attraverso la città”.

La collettiva, composta da artisti diversi per generazioni ed esperienze, porta in città sculture e installazioni (di repertorio o create appositamente) in luoghi scelti secondo la precisa modulazione determinata da ciascuna opera, o laddove l’artista si è sentito più ispirato per il suo intervento (alcuni lavori rimarranno in permanenza come dono alla città). M@D vuole far incontrare le opere con la gente in spazi non convenzionali e stimolare quel dialogo e confronto culturale che di norma restano circoscritti a pochi ed elitari ambienti, molto spesso impermeabili e insensibili alla voce critica della “massa”.

M@D 2020, dopo il forzato blocco imposto dal Covid-19, acquisisce ulteriore senso. Primo evento culturale, collettivo e cittadino che riporta, col pretesto dell'esperienza artistica, l’attenzione sul valore del nostro ritrovarci e sul senso del nostro essere comunità. Etica ed estetica si incontrano in M@D per promuovere una nuova socialità dell’arte.

A partire dal 15 giugno, e con un calendario fluido, le diverse opere inizieranno a popolare la città all'insegna di una mostra viva, in continuo divenire e trasformazione. Sul profilo Instagram (IG: mad_monza) e facebook del progetto si potranno, quindi, seguire tutte le fasi di costruzione di questo progetto, gli aggiornamenti con le foto delle opere che verranno installate nei luoghi pronti ad accoglierle. Verrà anche aggiornata una mappa in GoogleMaps dove poter trovare le collocazioni e i riferimenti delle differenti installazioni.

 

Elenco definitivo opere M@D

Visite guidate - Mese di Luglio

 

Elenco opere M@D

- Autore: Valerio Anceschi, opere: #stateacasa & Giramondo (#stateacasa), luogo: Chiesa S. Francesco (via Cederna 21)

- Autore: Francesco Arecco, opera: Omphalos, luogo: Cappella Reale Espiatoria (via Matteo da Campione 8)

- Autore: Manuela Bedeschi, opere: Pensare stanca & Guarda, Pensa, Ascolta, luogo: Piazza Roma

- Autore: Tiziano Bellomi, opera: Numerazione 131, luogo: Leogalleries (via De Gradi 10)

- Autore: Tiziano Bellomi, opera: Punto di confine, luogo: Cappella Reale Espiatoria (via Matteo da Campione 8)

- Autore: Claudio Borghi, opera: Chiari nel bosco, luogo: Villa Archinto Pennati (via Frisi 22)

- Autore: Andrea Cereda, opera: Custodi, luogo: Santuario Maria delle Grazie (via Montecassino 18)

- Autore: Angelica Consoli, opera: Storie di esistenze passate (dalla serie Ex Voto), luogo: Santuario Maria delle Grazie (via Montecassino 18)

- Autore: Alberto De Braud, opera: An Unconfortable Place, luogo: Parrocchia San Biagio (via Carlo Prina 19 /ang. via Torneamento)

- Autore: Alice Padovani, opera: Cocoon 9, luogo: MiMuMo (vicolo Lambro 1)

- Autore: Samantha Passaniti, opera: Ubuntu, luogo: MiMuMo (vicolo Lambro 1)

- Autore: Jasmine Pignatelli, opera: Le Flaneur, luogo: vari luoghi della città 

- Autore: Eva Reguzzoni, opera: Episodi fittili, luogo: MiMuMo (vicolo Lambro 1)

- Autore: Andrea Sanvittore, opera: Numbers - The Human Spirit, luogo: Giardino privato (incrocio via De Gradi/via Azzone Visconti)

- Autore: Valdi Spagnulo, opera: Lembo di cielo, luogo: Piazzetta Maria Motta (via Lambro, giardini del Duomo)

- Autore: Specchio41, opera: Nel mezzo del cammin di nostra vita, luogo: Sottopassaggio di Via Rota

- Autore: Franz Stahler, opera: Bouquet di Fiori, luogo: Piazzetta Maria Motta (via Lambro, giardini del Duomo)

- Autore: WA22, opera: 33, luogo: Ospedale San Gerardo (via Pergolesi 33)