VIVIAN MAIER: NELLE SUE MANI @MONZA

Nei giorni: 8 Ott 2016 a 8 Gen 2017 , 8 Gen 2017 a 29 Gen 2017

Arengario di Monza

Visto il grande successo di pubblico, l'Amministrazione Comunale ha deciso di prorogare la mostra dedicata a Vivian Maier fino al 29 gennaio 2017. Grazie alla disponibilità di ViDi, che ha curato e organizzato la mostra insieme al Comune, sarà possibile continuare ad ammirare i suggestivi scatti di questa singolare artista.

I volti, scorci di vita quotidiana, paesaggi. Cento gli scatti immortalati e presenti alla nuova mostra all'Arengario di Monza dall' 8 ottobre 2016 al 29 gennaio 2017 dedicata a Vivian Maier, la tata che per tutta la vita ha scattato decine di migliaia di foto senza che il suo lavoro partecipasse realmente alla scena artistica e fotografica: scomparsa nel 2009, dopo essere nata nel 1926, i suoi negativi sono stati scoperti negli ultimi anni di vita. 

La mostra nasce dal desiderio di rendere omaggio a questa straordinaria artista che mentre era in vita ha realizzato un numero impressionante di fotografie senza farle mai vedere a nessuno, come se volesse conservarle gelosamente per se stessa.

L’esposizione offrirà, quindi, la possibilità di scoprire una straordinaria fotografa che con le sue immagini profonde e mai banali racconta uno spaccato originale sulla vita americana della seconda metà del Ventesimo Secolo.

«La sua fama è dovuta ad un ritrovamento fortuito da parte di John Maloof di migliaia di negativi e di rullini ancora da stampare. La bambinaia di Chicago si rivelò una bravissima fotografa soprattutto per i numerosi scatti alla città e gli autoritratti. La mostra presenta alcuni dei più famosi ritratti e autoritratti.»

 

BIGLIETTI

Intero: 9,00 euro
Ridotto: 7,00 euro
Audioguide incluse nel prezzo
Scuole:5,00 euro