MOSTRA E FESTIVAL DEL VOLO A VILLA MIRABELLO - MONZA

Dal 1 Apr 2016 al 25 Apr 2016

Il cielo del parco di Monza si riempie di emozioni in volo. L’esposizione che dall’1 al 25 aprile sarà allestita all’interno di Villa Mirabello nel Parco di Monza  ripercorre gli scenari incantevoli delle prime esplorazioni, dai racconti entusiasmanti di Jules Verne al primo favoloso volo organizzato dai fratelli Montgolfier, fino ai giorni nostri. Tra i preziosi documenti autografi dei grandi aeronauti del passato in mostra c’è la lettera originale di Joseph Montgolfier, in cui si annuncia il nuovo tentativo di volo umano, datata 17 novembre 1783.

Nella postazione multimediale dedicata al Codice del Volo di Leonardo da Vinci il pubblico può sfogliare il manoscritto del genio toscano in alta definizione e comprendere il funzionamento delle macchine volanti ivi progettate grazie ad accurate ricostruzioni 3D. Lo studio del codice e lo sviluppo del software sono stati curati dal centro studi Leonardo3, organizzatore della grande mostra Leonardo3 - Il Mondo di Leonardo allestita fino al 31 dicembre 2016 in Piazza della Scala (ingresso Galleria Vittorio Emanuele) a Milano.
 

Villa Mirabello ospiterà la mostra dedicata al volo in quanto proprio in quell'area il 15 novembre del 1783, il Marchese Marsilio Landriani, scienziato e studioso, lanciò in volo due palloni per il primo esperimento aerostatico italiano.

Per i bambini e le famiglie non mancano i laboratori, modellini, gigantografie e oggetti dalle dimensioni maxi. 

Per prenotare le visite guidate alle mostra per gruppi precostituiti scrivere a info@maart.mi.it

Nell’ambito della mostra sul Volo all’interno del Parco di Monza da sabato 23 a lunedì 25 aprile sarà organizzata una “tre giorni” dedicata alle mongolfiere con la possibilità di provare l’emozione di un volo frenato su un pallone areostatico gratuitamente (www.festivaldelvolo.it oppure scrivere a info@festivaldevolo.it).

L’iniziativa è stata organizzata da Marco Majrani, fotografo professionista, giornalista scientifico, nonché curatore della nuova sezione di aerostatica presso il Museo di Volandia, Parco e Museo del Volo di Malpensa con il coordinamento del Club Aerostatico Italiano e il Consorzio Villa Reale e Parco di Monza, con il patrocinio del Comune di Monza in collaborazione con Regione Lombardia.

(source:MAART)